Shopper bag: il perfetto connubio tra praticità ed eleganza

Se hai sempre pensato che la shopper bag sia né più né meno che la “borsa da battaglia” è arrivato il momento di ricrederti. Acquistando il giusto tipo di shopper bag potrai creare tanti outfit da sfoggiare in più di un’occasione.

Borse comode per l’ufficio: shopper bag rules!

Se abiti in una grande città e il tuo posto di lavoro è abbastanza distante dalla tua abitazione, non c’è alternativa: sicuramente uscirai da casa di buon mattino e rientrerai nel tardo pomeriggio. Quindi ti occorre dotarti di una borsa abbastanza grande da mettere dentro agenda, pranzo al sacco, mini-trousse per piccoli ritocchi di make-up e chi più ne ha più ne metta. Le borse comode esistono, tranquilla, e non per questo renderanno il tuo look sciatto. Basta avere piccoli accorgimenti durante l’acquisto.

Borse capienti e dallo stile casual

Borse capienti e stile casual, ma curato, non cozzano per forza. Ma ricorda, il momento in cui comprerai la tua borsa è molto importante perché stai per compiere una scelta davvero strategica! Quello che ti consigliamo è di optare per una borsa abbastanza grande da poter contenere tutto ciò che ti serve durante le tue “traversate” giornaliere, meglio se con dei manici grandi che fanno tanto chic. La nuance varia in base ai tuoi gusti, ma sappi che un total black renderà meno evidenti piccole macchie e ombreggiature dovute all’usura. Per quanto riguarda il materiale, puoi scegliere un tessuto semplice ma che non sia estremamente delicato. Meglio evitare velluto o vernice per intenderci!

Tracolla sì o tracolla no? Come preferisci, varia un po’ in base ai tuoi gusti. Puoi portare la tua shopper bag afferrandola per i manici o comodamente a tracolla, anche per distribuire il peso un po’ su entrambe le spalle. Trucchetto: se “posizionata” strategicamente, la tracolla riesce anche a valorizzare il tuo décolleté, senza peccare di volgarità.