Come rendere le scarpe antiscivolo

Sicuramente a molti di voi sarà capitato di acquistare un bellissimo paio di scarpe che sembravano comode e confortevoli durante la prova in negozio ma che si sono poi rivelate difficili da portare perché molto scivolose. Come fare quindi per indossarle senza rischiare di cadere? Vediamo assieme alcuni trucchetti per rendere le scarpe antiscivolo.

La suola antiscivolo per le scarpe

Sicuramente il rimedio più semplice e veloce è quello di acquistare una suola antiscivolo per applicarla alle vostre scarpe. Le più diffuse e apprezzate sono sicuramente le suole in gomma, perché possono essere utilizzate per la maggior parte dei modelli di scarpe. Si tratta di etichette progettate con un lato adesivo che aderisce perfettamente alla parte posteriore della calzatura, mentre l’altro lato è caratterizzato da una superficie ruvida, spesso ondulata, che garantisce un perfetto attrito durante la camminata. Queste suole antiscivolo per scarpe sono facilmente reperibili nei negozi di calzature ed è possibile trovarle in diversi colori e formati per poterle utilizzare sia con scarpe basse sia con quelle con il tacco alto!

Come creare una suola antiscivolo fai da te

Se invece siete amanti del fai da te, per rendere la suola antiscivolo basterà utilizzare della carta abrasiva. Acquistate una carta vetrata con una grana abbastanza grossa e strofinatela sulla suola con delicatezza, per non rischiare di rovinarla. Questo passaggio creerà delle piccole insenature che permetteranno di aumentare l’attrito anche su superfici molto lisce e scivolose. La carta abrasiva può in caso essere sostituita da una lima per le unghie, più facile da reperire in casa.

Per ottenere però un risultato professionale e soprattutto per non rischiare di danneggiare in maniera irreparabile le vostre scarpe, è bene rivolgersi ad un calzolaio oppure richiedere questo servizio ad un negozio di calzature!